Featured Posts

To top
24 Mag

Fare il regalo perfetto a un uomo

Regalo per uomo

Devi fare il regalo al tuo fidanzato, a tuo padre, a un collega o a un amico? Spesso è un momento difficile, e scegliere un regalo adatto e non banale è una vera fatica. Un’idea vincente potrebbe essere quella di decidere di regalare un portafoglio di qualità. Può sembrare un’ovvietà, ma se pensiamo a quanto viene usato un portafoglio e alla sua comodità faremmo sicuramente un gesto gradito. Una volta deciso di regalare un portafoglio, non resta che cercare un rivenditore affidabile, che offra prodotti di qualità, magari in vera pelle, che ci permettano di fare un vero figurone. Ma tra tutti i modelli disponibili, come si fa a scegliere quello più adatto? Vediamolo insieme.

Perché regalare un portafoglio

Un portafoglio è un oggetto che ci accompagna tutti i giorni e che conserva oggetti preziosi. Dato che si cambia con poca regolarità (spesso quando è ormai distrutto), regalarne uno è sempre una buona idea. Il bello di un regalo del genere è che possiamo comprarlo senza troppe preoccupazioni anche se non conosciamo benissimo i gusti dell’uomo che lo riceverà: se optiamo per un modello classico e funzionale verrà sicuramente utilizzato.

Insomma, è davvero un regalo con cui si può essere sicuri di fare una bella figura.

Come scegliere il portafoglio giusto

Esistono molti tipi diversi di portafoglio in commercio, e una cosa che li distingue sono per esempio i materiali. Ovviamente avremo un nostro budget, ma se si vogliono evitare momenti di imbarazzo meglio non optare per portafogli di materiale scarso (come plastica e nylon), che si spaccherebbero in poco tempo e che non sono per nulla eleganti. Meglio scegliere la pelle o comunque una manifattura più raffinata: anche se sembrano più delicati resisteranno di più alla prova del tempo (e sono oggettivamente più pregiati). Puntare su marchi conosciuti e rinomati è una garanzia in più. Per esempio potremmo scegliere un portafoglio da uomo Baldinini, uno store online che fa davvero la differenza per quel che riguarda qualità e affidabilità. Un piccolo reminder che non bisogna mai dimenticare: il portafoglio non deve necessariamente piacere a noi ma alla persona a cui lo regaleremo.

Esistono poi diversi modelli di portafoglio da uomo, dai più sportivi ai più eleganti. Tra i più diffusi esiste il modello bifold, il più classico che si apre a libro e che non ha un portamonete. È adatto a tutte le tasche (letteralmente). Può essere verticale o orizzontale. Meno diffuso il modello trifold, con una tasca in più e uno scomparto per le monete, utile se non si hanno molte tessere ma si usano contanti e monete. Essendo un po più voluminoso si fa più fatica a tenerlo in tasca ma è comunque una scelta versatile.

Se sappiamo che alla persona a cui vogliamo regalare un portafoglio piace fare sport, possiamo anche valutare di donargli un modello sportivo. È molto utile se si fanno sport all’aperto (come corsa, camminata, ciclismo, …) e può anche piacere ai più giovani, che magari non amano accessori impegnativi.

Se la persona che riceverà il portafoglio è superstiziosa, potrebbe non gradire, dato che potrebbe vederlo come un segno di sfortuna. Per scacciarla basta comunque inserirvi del denaro (anche un simbolico centesimo), e tornerà ad essere un regalo apprezzato.

Un ultimo dettaglio: spesso ciò che si ricorda con piacere non è tanto il regalo in sé quanto il momento in cui lo si riceve e il messaggio che contiene. Lavoriamo su questi due punti, magari scrivendo un bel biglietto sincero, e avremo completato il regalo perfetto da fare a un uomo.