Per ogni momento del giorno e della notte c’è il look e il make-up più adeguato, anche in base all’esigenza d’uso. Divage sa bene che ci sono nuance e texture che si addicono di più alle ore diurne ed altre che invece servono per illuminare ed esaltare la notte: ecco quindi un mini tutorial e una selezione di prodotti Day&Night che non possono mancare nel beauty case di una donna alla moda.

PARTIAMO CON IL GIORNO
Le proposte Day per sentirsi sempre curate e con uno stile fresco e naturale:
Velvet Eye Shadow N.7309, l’ombretto vellutato dal colore pastello. Sfumatelo con i polpastrelli su tutto l’occhio per un look fresh e nude. (€7,99)
Il Baked Blush N.02, il blush cotto che dona colore all’incarnato. Va applicato sugli zigomi con un pennello morbido. Otterrete uno straordinario effetto glow! (€9,99)
Il Lipgloss d’Amour N.5509, il lucidalabbra effetto 3D dalla brillantezza
seducente. Dona alle labbra una finish a specchio che le rimpolpa e le rende fresche. (€7,99)
IL CONSIGLIO DEL MAKE UP ARTIST:
Applicate un tocco di gloss con le dita anche sulla palpebra mobile. Avrete uno sguardo super cool durante tutto il giorno!
 
PER LA SERA FATE COSÌ
Le proposte Night giocano sull’effetto shine, per risplendere anche nelle notti più buie e misteriose:
Eyeshadow Colour Sphere N.17, l’ombretto cotto per un look deciso. Se lo applicate con lo sfumino inumidito, otterrete un effetto più intenso e penetrante. (€8,99)
Lipstick Crystal Shine N.09, il rossetto dal colore intenso e dal finish lucente. Stendetelo sulle labbra con un piccolo pennellino, otterrete un disegno impeccabile e più professionale. (€8,99)
Highlighter illuminante, la polvere che dona stupefacenti bagliori al viso e al decolleté. Per enfatizzare l’effetto shining e glam dei suoi bagliori argento applicatelo con un maxi pennello sul viso, collo e decolleté. (€10,99)
IL CONSIGLIO DEL MAKE UP ARTIST:
Un tocco a sorpresa di higlighter anche come punto luce sugli occhi e al centro delle labbra. Servirà a rendere irresistibile e stellare il vostro trucco da sera!

Di FRANCO LORENZON

 

 

Lascia un commento