Featured Posts

To top
25 Gen

Settimana bianca sulla neve senza zavorra? Si può fare

vacanze sulla neve

Il periodo è quello giusto, le condizioni meteo anche, quindi perché non provare ad organizzare la classica “settimana bianca” per passare un po’ di tempo a respirare aria buona, prendere un po’ di sole, e magari fare anche attività sportiva sulla neve?

In questo periodo persino le scuole organizzano la classica settimana sugli sci, e ormai, stante un meteo che è diventato decisamente bizzarro, possiamo decidere di sciare da nord a sud (quasi… diciamo centro), senza doverci preoccupare di non trovare la neve, perché è ovunque!

Dove andare?

Un classico? Il Trentino, una delle regioni più organizzate a livello di impiantistica per chi ama sciare, con centinaia di km di piste per ogni capacità ed esigenza, ma anche il resto del nord Italia non scherza, Valle d’Aosta in primis.

Tuttavia non è solo il nord ad offrire la possibilità di una vacanza sulla neve, anzi, se amate la natura, e non vi dispiacerebbe perdervi tra piccoli borghi che vi fanno tornare indietro nel tempo, la meta giusta potrebbe essere l’Abruzzo. Potreste abbinare allo sci anche delle belle passeggiate nel Parco Nazionale d’Abruzzo e qualche “escursione” nei piccoli borghi che costellano quest’area, scoprendo magari anche qualche posto dove mangiar bene.

Vacanza “alternativa”?

Se vi piace il curling, o ne siete incuriositi, e magari non disdegnate il bob su rotaia, il Friuli è il posto adatto a voi. A Claut, in provincia di Pordenone, esiste una bellissima pista da curling, dove poter prendere qualche lezione oppure noleggiare l’intera pista per una stravagante partita tra amici, mentre verso Piancavallo e Tarvisio potrete trovare iperbolici percorsi di bob su rotaia, dove non vi resta che accomodarvi sugli slittini a due posti e iniziate a correre agganciati alle rotaie, tra curve, pendenze e loop.

Ok partiamo, ma l’attrezzatura?

Avete deciso per quale destinazione partire ma non avete posto in macchina per l’attrezzatura sportiva (sci in primis…)? Oppure avete optato per un comodo e riposante viaggio in treno, ma anche in questo caso, spostarsi con attrezzi ingombranti vi fa passar la voglia di partire?
Niente paura, a tutto c’è una soluzione, e in questo caso si chiama Packlink, un servizio di spedizioni molto particolare, che vi consente di organizzare qualsiasi tipo di spedizione, anche quella di sci, scarponi e attrezzature per la neve, sia all’andata che al ritorno.

Come funziona Packlink?

Il funzionamento di Packlink è molto semplice, basta scegliere luogo di ritiro e di consegna e seguire le linee guida per l’imballaggio di quello che si desidera spedire, e se siete prigri, potete richiedere anche il servizio di ritiro e consegna a domicilio… più comodo di così!
Packlink inoltre compara i costi dei migliori corrieri nazionali e internazionali per farvi avere il prezzo più conveniente, senza dover andare in giro per il web a cercare sito per sito i costi… più facile di così!!!

Insomma, se la destinazione l’avete scelta, e il vostro dubbio era solo il viaggio con le attrezzature sportive, ora non avete più scuse, potete partire sereni, e godervi il viaggio.