Featured Posts

To top
19 Gen

San Valentino a distanza? Si ma occhio agli imprevisti

San Valentino a distanza

L’amore a distanza? Non è più un’utopia! La tecnologia ci viene incontro e sperimentare nuove forme di comunicazione creativa per tenere vivo il rapporto non è più un problema. Ma, affinché l’amore venga coltivato, è però opportuno riuscire a vedersi: il contatto fisico resta sempre il più bello scambio tra due innamorati!

E così, per trascorrere insieme il San Valentino, avevate pensato proprio a tutto. Dopo un periodo di lontananza eravate pronte a volare da lui per tornare a condividere quello che a distanza non avete potuto spartire: ritrovare la vostra intimità e la complicità, ritagliarvi dei momenti solo vostri e approfittare del week end lungo della festa degli innamorati per fare una full immersion di coccole e quotidianità.

L’imprevisto è dietro l’angolo…

Peccato che qualcosa sia andato storto: il volo è stato cancellato! E adesso? Al bando la disperazione, non tutto è perduto! Bastano poche semplici mosse per recuperare i soldi spesi, e intanto ci si potrà rimettere alla ricerca di un nuovo volo per non perdere l’occasione di vedersi.

La soluzione? AirHelp!

Ci viene in aiuto il servizio AirHelp , tramite il quale possiamo verificare se abbiamo diritto ad avere il rimborso e quali sono le procedure per ottenerlo. Attenzione, però: per avanzare la richiesta è importante conservare la carta di imbarco o qualunque altro documento che contenga il codice di conferma della prenotazione e raccogliere tutte le informazioni circa i motivi della cancellazione del volo. Se l’annullamento del volo ci costa una lunga attesa in aeroporto per esempio, abbiamo diritto anche all’assistenza, e la compagnia aerea deve pagarci cibo, bevande e, all’occorrenza, anche una stanza in hotel. Bisogna conservare anche le ricevute delle eventuali spese non preventivate che si sono dovute affrontare a causa della cancellazione del volo.

Puoi visitare questa pagina di AirHelp e introdurre i dati relativi al tuo volo per conoscere il diritto e eventualmente verificare il rimborso per la cancellazione del volo.

Ovviamente, per via dei tempi burocratici, il rimborso del biglietto non sarà immediato, ma se si segue con dovizia la procedura, entro massimo 6 settimane potrete recuperare quanto dovuto!

Tutto risolto, San Valentino è salvo

Il problema alla fine si è risolto, per fortuna, San Valentino è salvo, e ora non vi resta che concentrarvi sul partner e sul vostro week end romantico, fatto di coccole e attenzioni reciproche, senza dover pensare ad altro.