Featured Posts

To top
18 Lug

Cura dei capelli: come averli sani e forti

Capelli sani e forti, ecco come prendersene cura

Volete avere una chioma splendida, con capelli sani e forti? Allora dovete prendervi cura dei capelli, ma seriamente, facendo attenzione a certe accortezze che vi spiegheremo di seguito.

Fare attenzione ai segnali

La caduta dei capelli può essere fisiologica o stagionale, ovvero più evidente in primavera e autunno, oppure patologica. In quest’ultimo caso, le perdite di capelli possono indicare alcuni disturbi interni, come un’alimentazione sbilanciata o anemia, oppure essere sintomo di forfora, dermatiti o altre problematiche. Se credete che la vostra caduta dei capelli non sia stagionale, consultate uno specialista.

Cura dei capelli: usare ingredienti naturali

Sul mercato abbondano i prodotti per la cura dei capelli, ma non tutti sono sani né tanto meno innocui. Ecco perché può essere conveniente fare lo shampoo in casa, il balsamo fai da te o le maschere con ingredienti naturali.

Ad esempio, gli infusi di salvia e rosmarino sono perfetti per fortificare e lucidare i capelli, eliminando addirittura alcune sostanze chimiche presenti nello shampoo. Un decotto di ortica è perfetto per eliminare la forfora, mentre l’aceto di mele diluito in acqua può tranquillamente sostituire il balsamo. Piuttosto noto è l’effetto benefico degli oli essenziali sui capelli, soprattutto quello di lino e d’oliva. Oppure si può fare una maschera di maionese, ricca di sostanze nutrienti, o l’acqua di cottura del riso che rende i capelli belli e lucidi.

Colorazioni, decolorazioni e altri trattamenti

Per quanto ci possano garantire che la permanente viene effettuata utilizzando prodotti naturali, ad esempio, mantenere i capelli sani significa non fare trattamenti inutili!

A volte, per avere cura dei capelli bisogna rinunciare a permanenti, tinture a base chimica e simili. In questo ultimo caso, ricordatevi che i capelli possono essere tinti con ingredienti naturali, come delle maschere a base di hennè indigo e caffè, tè o cioccolato. Per chi ha i capelli chiari o cerca invece una decolorazione naturale esiste l’hennè neutro o chiaro con l’aggiunta di birra, limone, camomilla o miele.

Lavare e asciugare i capelli in maniera corretta

Scegliere uno shampoo delicato e naturale è ormai la regola d’oro per una chioma perfetta. Lo stesso consiglio vale per balsami e maschere, alleati necessari per la cura dei capelli, e per i trattamenti specifici per capelli, che possono aiutarvi a curare problemi specifici del cuoio capelluto e dei capelli.

È importante ricordare, inoltre, che all’inizio del lavaggio l’acqua deve essere tiepida, ma poi bisogna risciacquare i capelli con acqua fredda per riattivare la circolazione del sangue e renderli più lucenti.

Per quanto riguarda l’asciugatura dei capelli, tenete lontano il phon dal cuoio capelluto e non abusate di piastre e arricciacapelli. Ricordatevi che i capelli sono più deboli da bagnati, perciò è meglio pettinarli prima di lavarli anziché dopo.

I capelli, quando finiamo di lavarli, vanno tamponati con l’asciugamano, e mai strofinati con molta energia.

Proteggere i capelli dal sole, mare e vento

In questo periodo è fondamentale proteggere i capelli da raggi UV, dal sale del mare e dal cloro della piscina. Applicare un filtro solare per capelli, lavarli con acqua dolce subito dopo il bagno in mare e coprire la testa con cappelli, bandane e foulard possono essere di grande aiuto nella cura dei capelli d’estate.

Un’alimentazione equilibrata per una chioma sana

Infine, i capelli hanno bisogno di vitamine, minerali e altri nutrienti per crescere sani e vigorosi. Frutta, verdura, pesce e legumi sono dei grandi alleati per la cura dei capelli, e assunti regolarmente rendono completamente superfluo l’uso di integratori per i capelli.