Featured Posts

To top
19 Gen

Chloë Grace Moretz, nuovo volto di Coach

Chloë Grace Moretz per Coach

Molti di noi la ricordano nel ruolo di Chelsea Lutz nel film horror del 2005 Amityville Horror e per quello di Alicia Milstone nel film-remake horror The Eye con Jessica Alba, ma il vero successo arriva nel 2010 quando interpreta Hit-Girl in Kick-Ass e Abby nel remake statunitense dell’horror svedese di Tomas Alfredson Lasciami entrare, diretto da Matt Reeves. La super modella statunitense Chloë Grace Moretz ha dimostrato di sapersi reinventare anche in altri generi, come in Hugo Cabret di Martin Scorsese.

Oggi la ritroviamo radiosa nella nuova campagna primavera estate di Coach New York, adagiata su auto d’epoca americane tra i fiori di campo a Liberty State Park con lo skyline della città dietro di lei. Scattata da Steven Meisel con lo styling di Karl Templer, collaboratori di lunga data di Coach, Chloe Moretz impersona perfettamente l’amore del marchio per lo stile americano.

Lo stesso direttore creativo di Coach Stuart Vevers  precisa che  “Chloë possiede un senso di ottimismo che è la giustapposizione perfetta allo sfondo di New York City, città natale di Coach. La freschezza e la spontaneità dello stile di Chloë è perfettamente in linea con lo stile del brand.”

Con i capelli al vento, Chloe Moretz incarna lo spirito vigoroso e indipendente americano, oltre all’attitude newyorkese, indossando una giacca con frange in pelle su un abito leggero e floreale, mescolando uno stile romantico ad uno più tenace.

La borse Swagger e Edie, it bags di questa stagione, appaiono nelle tonalità tenui del rosa, mentre la borsa Drifter è fotografata in bianco gesso. Ispirate all’artigianato eclettico di Santa Fe, le borse sono impreziosite con rivetti e borchie su misura, un ricco mix di pietre e dettagli in pelle di serpente, accenno al West americano. Gli abiti sono accessoriati con sciarpe di seta stampata e scarpe robuste per esplorare la città nel tempo libero.